Marracash parla del suo nuovo disco, della sua famiglia, di Elodie, di Gué, di Baby Gang e altro

Pubblicato il 1 dic 2021
visualizzazioni 458 329
0

► Iscriviti al canale ITload ESSE MAGAZINE: bit.ly/iscrivitiYTesse

Esse a teatro arriva al suo terzo appuntamento: questa volta l'ospite è Marracash, appena uscito con il suo nuovo album ''Noi, Loro, Gli Altri''.

INDICE

00:00 - 01:51 - Monologo di Antonio
01:52 - 04:42 Sensazioni dopo l’uscita
04:43 - 05:58 Chi sono le persone nella copertina ‘’Noi’’
05:59 - 07:05 La reazione della madre e dei parenti di Marra alla copertina
07:06 - 09:13 L’ideale di successo è una truffa
09:14 - 11:22 Parliamo di Paola, la manager di Marra
11:23 - 14:26 Parliamo di Marz, il producer di ‘’NLGA’’
14:27 - 16:15 - Parliamo di Elodie
16:16 - 19:10 - Ti fa paura la normalità?
19:11 - 21:23 - Parliamo di ‘’Pagliaccio’’
21:24 - 23:45 - Qual è il problema del rap italiano?
23:46 - 26:35 - Cosa mi piace di Baby Gang
26:36 - 30:42 Parliamo di Gué e ‘’Infinity Love’’
30:43 - 33:05 - Il primo pezzo del disco: ‘’Io’’
33:06 - 35:00 Parliamo di ‘’Crazy Love’’
35:01 - 40:00 - Parliamo di ‘’Cosplayer’’
40:01 - 43:30 Parliamo di ‘’Dubbi’’
43:31 - 46:32 Commentiamo una frase di Fibra sui produttori
46:33 - 48:16 Il rap non è lo step prima del cantautorato
48:17 - 52:10 I featuring di ‘’NLGA’’
52:11 - 54:10 Parliamo di ‘’Noi’’
54:11 - 55:50 Quanto è cambiata la strada?
55:51 - 57:08 Cosa ti manca della vita prima del rap?
57:09 - 01:00:00 Una cosa che sicuramente non avevi capito del disco di Marracash
1:00:01 - 1:01:24 Cosa cambierei di ‘’Persona’’ oggi
1:01:25 - 1:05:59 Conclusione

Esse presenta: Marracash.

Una produzione Esse

Segui su Instagram: bit.ly/IGessemagazine

ESSE MAGAZINE
ESSE MAGAZINE
Commenti: 683  
  • Alberto Marini

    Alberto Marini

    La maturità di questa persona è impressionante, è importantissimo che un rapper del genere sia commerciale ma non facendo hit di spiaggia. Grandissimo traguardo per una persona che arriva dal mondo di periferia. Il king.

  • Michele Rosanelli

    Michele Rosanelli

    Quello di Marra è un disco che dimostra come si possa mantenere un'attitudine rap anche facendo una cosa diversa da tutti gli altri. I testi di Marra sono di un livello spaziale, ma d'altronde sappiamo bene che la sua penna è sopraffina. In ogni album si trasforma e fa musica diversa e personale, che è solo sua ma rimane comunque vero e autentico.

  • eleonora scrimitore

    eleonora scrimitore

    Ho dovuto ascoltarlo 3/4 volte al giorno perché è difficile che un album come Persona possa essere superato dallo stesso Marracash

  • Giancarlo Barbetta

    Giancarlo Barbetta

    Una delle interviste più belle della storia…1 ora che dura 10 minuti…complimenti

  • Niccoló Salvatore

    Niccoló Salvatore

    Il nuovo album di Marracash è semplicemente perfetto. Diverse storytelling che ti fanno vivere tutto ciò che l’artista rappa, trasmette tutto il suo modo di essere e la realtà dei fatti. Ormai è diventato la colonna sonora di qualsiasi spostamento.

  • Satanasso

    Satanasso

    Dirò 2 cose: la prima è che la presenza di Elodie sulla copertina e nel disco (che sia più o meno dettata dalla volontà o dal tempo) è un gesto dal valore potentissimo. In un mondo in cui tutti si riempiono la bocca di parole e di gesti vuoti sulle donne, sul loro ruolo, sulle loro "condanne" sociali e in cui, inevitabilmente o quasi, si associa alla fine della relazioni una forma di ostilità, una cesura netta e inaccettata che in pochi casi (ma comunque troppi) può diventare violenza, vederla lì è una testimonianza di come dovrebbe essere sempre. Di come ci si comporta tra persone adulte.

  • Simon Capuano

    Simon Capuano

    A me servono 2 parole: ALBUM PERFETTO. È un viaggio mentale completo, che ti fa esplorare lati di te stesso che non avresti immaginato di avere. Inoltre c’è un eterogeneità assoluta che lo rende a parer mio infermabile. ✌🏼

  • Eu Genio

    Eu Genio

    Anche questo album di Marra è un bellissimo viaggio, per tutto il tempo ti lascia nell'ambiguità per lasciarti scoprire e interpretare chi sono Noi, Loro e Gli Altri. Non è un concept album come lo era Persona ma in qualche modo segue un filo rosso invisibile in cui c'è dentro la critica sociale, l'attualità, l'autoanalisi e poi tanta tecnica e belle rime. Pochi ma azzeccati featuring. Probabilmente un classico del rap italiano che rimarrà nel tempo.

  • Giovanni Tarantino

    Giovanni Tarantino

    "Noi, Loro, Gli altri" credo sia stato capace di mettere in discussione, chi più chi meno, l'esistenza di ognuno degli ascoltatori di Marra. L'unico che continua a evolvere la sua stesura di pensiero disco dopo disco. 🥇👑

  • Emanuele Cimmino

    Emanuele Cimmino

    "Noi, loro, gli altri" è per me un ulteriore passo avanti nella carriera di Marra. Negli anni, partendo da Status, è riuscito a fare tre album (per l'appunto status, persona e noi,loro e gli altri) nei quali ha mantenuto un altissimo livello come profondità di testi e sonorità, seppure i tre album tra loro non abbiano molti punti in comune. È un impresa non di poco conto quella di fare uscire un progetto di questo livello, considerando l'immenso successo di persona. Questo suo mantenere il livello così alto a mio modo di vedere lo consacra come uno dei migliori rapper in circolazione.

  • Prosperi Nicola

    Prosperi Nicola

    Marra ha fatto l’album con dentro più strada di tutta la scena, semplicemente perché la strada la viviamo sia noi che loro che gli altri, descrivendo tutte le sfaccettature della realtà odierna che sia realtà virtuale o vissuta, psicoanalizzando nessuno,uno o centomila, bello definirlo un album Pirandelliano, come prossimo ospite mi piacerebbe sentire Gue dopo la sua uscita.

  • Angela Spronelli

    Angela Spronelli

    La bellezza dei testi di Marra è che sono sentiti, non so se sia questione di empatia ma per me arriva fortissimo il suo messaggio. Non sono testi confezionati , mette la sua anima a nudo e credo sia una cosa difficile da fare . Lo amo da sempre (musicalmente parlando )proprio per questo motivo . Gli ultimi suoi tre dischi sono usciti in tre diverse fasi della mia vita e sono stati la colonna sonora dei miei momenti più down . Nei momenti in cui mi sono sentita più sola , la sua musica è stata la mia compagnia .

  • Alessio Vilella

    Alessio Vilella

    "Noi, loro e gli altri" è un capolavoro contemporaneo. Dentro c'è tutto veramente, senza risultare una compilation di brani ma seguendo sempre un nesso logico. Veramente epico 🔥🔥

  • lena c

    lena c

    "Non si può cancellare una storia perché non è andata come volevamo, non si possono buttare giù le statue, cancellare un film senza fare i conti con quello che è successo"- Ora stimo quest'Uomo ancora di più🔥🔥 Ha Intelligenza, Sensibilità e ONESTÀ INTELLETTUALE👏👏 Cosa che ormai oggi si può dire di pochi uomini, perché la maggioranza sono pronti a vendersi l'anima per conservare la pagnotta o- peggio ancora- l'attico in centro...

  • 7PICCHU

    7PICCHU

    Unico, non si può aggiungere altro. Profondo e reale nelle interviste, come nella musica. Che artista.

  • Niccolò Machetti

    Niccolò Machetti

    Quanta fragilità, sensibilità e consapevolezza… amo la necessità di essere se stessi, soprattutto quando è legata ad un combattimento contro un mondo di ideali imposti. Cercando di avere un impatto positivo sulla società e nutrendo di quel piccante necessario a stimolare un pensiero critico. Grazie Fabio. Grazie di mostrarti nudo dentro la tua musica. Grazie!

  • Carmine

    Carmine

    Memorabile.

  • Francy R

    Francy R

    Il disco è un insieme di sensazioni, vibes, emozioni e sfaccettature che riflettono l’animo dell’artista e la sua personalità come un caleidoscopio, spostando il focus sulla realtà circostante. Marra non si smentisce mai.

  • MIXAN x DOKA

    MIXAN x DOKA

    Fabio, c'è una cosa anche che rende ancora più unico il tuo album : SEI UNA PERSONA MERAVIGLIOSA. ❤️

  • Maina Zoia

    Maina Zoia

    L’unica cosa che mi è rimasta impressa di questa intervista, è come Marra si sia reso conto della tensione del presentatore, ed abbia cercato in tutti i modi di spalleggiarlo, parlando e specificando, parti mancanti nelle sue domande, quindi oltre ad essere un grande artista è anche una persona di cuore ❤️