Cosa è successo in Kazakistan

Pubblicato il 13 gen 2022
visualizzazioni 81 588
0

di Lucio Caracciolo.
La rivolta nel gigante centroasiatico, paese chiave tra Russia e Cina. Nuovo format dell'approfondimento del Venerdì, ogni settimana un esperto di Limes analizza la notizia della settimana.
Guarda tutti gli approfondimenti del venerdì
► bit.ly/limes_venerdi
Una produzione Gedi Visual -
Limes, rivista italiana di geopolitica ► www.limesonline.com/
Per sapere cos'è Limes ► www.limesonline.com/chi-siamo

Limes Rivista Italiana di Geopolitica
Limes Rivista Italiana di Geopolitica
Commenti: 480  
  • Limes Rivista Italiana di Geopolitica

    Limes Rivista Italiana di Geopolitica

    Dal nuovo numero di Limes Dario Fabbri non collabora più alla rivista. Con il ringraziamento per il contributo importante dato in questi anni alla nostra impresa, gli giungano i nostri migliori auguri per le sue future attività.

  • lucy Ba

    lucy Ba

    Con Fabbri o senza Fabbri la competenza e le doti di comunicazione di Lucio Caracciolo sono fuori discussione.Con lui la geopolitica è scienza ed arte

  • Paolo Mazzoccato

    Paolo Mazzoccato

    Grazie per l'approfondimento. Dispiace molto per Dario Fabbri. Tuttavia, per quanto la perdita sia grave, il singolo individuo, per quanto capace, non può fare cambiare la traiettoria ad una comunità con una storia e una competenza come quella che vanta Limes.

  • Antonio Marini

    Antonio Marini

    Gentile dottor Caracciolo, da 15 anni vivo ad Almaty. Finalmente ascolto un'analisi seria e non ideologica sui recenti eventi in Kazakistan.

  • francovalenciano

    francovalenciano

    L’ addio di Dario è una brutta botta, un vero fulmine a ciel sereno. Per carità sia lui che Limes sopravviveranno ma vedere la fine di questo sodalizio è veramente un peccato. Ero convinto che, essendo il delfino di Caracciolo, ne sarebbe stato il naturale successore. Data la repentinità della cosa e il tweet a dir poco laconico temo vivamente ci sia stato qualche pesante litigio con il Direttore. Spiace veramente tanto.

  • I'm the anticringe

    I'm the anticringe

    Capisco che le vicende private e personali sono tali, ma quantomeno, nel momento in cui siete diventati personaggi pubblici potreste fornire spiegazioni approfondite riguardo all'abbandono di Dario Fabbri a cui molti erano affezionati. Nulla da togliere a Lucio Caracciolo e agli altri membri di Limes. Personalmente continuerò a seguire il canale ma ritengo delle spiegazioni sarebbero gradite. Cordialmente, un vostro accanito follower.

  • Ciro Musella

    Ciro Musella

    Domanda per il direttore Caracciolo: Quanto possono influire nell'attuale instabilità kazaka le insinuazioni delle miniere di bitcoin emigrate dalla Cina dopo che quest'ultima ha annunciato il ban delle cryptovalute? Grazie.

  • Erik Leifsong

    Erik Leifsong

    Dario è bravo ma anche gli altri lo sono eh.. Comunque si è parlato poco delle origini della crisi e in particolare dell'estrazione delle criptovalute che sembrerebbe abbiano favorito le proteste in Kazakistan. Altro spnto che trovo interessante è quello dell'uranio. Mi auguro che Limes trovi spazio maggiore per parlare di questa risorsa specialmente in chiave civile.

  • Diana

    Diana

    Questo video si chiama "Cos'è successo in Kazakistan" ma quando lo apri diventa "Cos'è successo in Limes?"

  • Ferdinando Clarelli

    Ferdinando Clarelli

    Mi pare probabile che il divorzio tra Limes e Fabbri non sia stato esattamente amichevole, mi sarei altrimenti aspettato un saluto e un grazie da Caracciolo. Chissà. Fabbri ha dato un contributo ricco e creativo soprattutto in divulgazione, però talvolta spingendo le sue categorie interpretative troppo in là, irrigidendole in un determinismo a volte poco credibile. Caracciolo e gli altri mi pare diano una lettura delle vicende più articolata e più sfumata.

  • Lorenzo Ghiggini

    Lorenzo Ghiggini

    Ottima analisi del dott Caracciolo. Mi dispiace per l'abbandono del dott. Fabbri, ma sono sicuro che il gruppo di Limes rimasto riuscira' ad offrirci analisi altrettanto interessanti. Nessuno e' indispensabile

  • Andrea Gozzi

    Andrea Gozzi

    bello il video, davvero peccato che Dario non sia più con voi, mi sono appassionato alla geopolitica proprio con lui, dispiace tanto :(

  • Pierluigi Casalino

    Pierluigi Casalino

    Un ripercorrere della storia del secolo breve vi rende merito ed è per questo motivo che occorrono corsi di formazione geopolitica nelle scuole di ogni ordine e grado per rendere i giovani consapevoli, grazie al vostro fondamentale contributo, di quanto avviene oltre i nostri confini, che in ogni caso ci coinvolgono volere o no ..siete dei grandi e dovreste interessare a questa iniziativa non solo le autorità didattiche, ma anche quelle parlamentari.

  • Mario Genovesi

    Mario Genovesi

    Una delle conseguenze dell'instabilità del Kazakistan sarà la fuga della residua minoranza russa dal paese.

  • Pierluigi Casalino

    Pierluigi Casalino

    Tutti interessanti i vostri chiarimenti che devono entrare con la geopolitica in tutte le scuole di ogni ordine e grado

  • Luca Mariani

    Luca Mariani

    E bravo Caracciolo bell'analisi veramente. Questa è una di quelle analisi asettiche, corrette, senza pendere da una parte o dall'altra facendo anche un focus sull'uranio kazako e del suo probabile e intenso uso futuro in campo civile

  • daniel torkan

    daniel torkan

    Come sempre Caracciolo è impeccabile ma le dimissioni di Fabbri tolgono molto alla narrazione complessiva. Le sue ultime conferenze a Genova 2021 sono state la summa del suo pensiero scientifico e traspariva (col senno di poi) un certo distacco dalla linea di Limes. Il suo stile provocatorio ma equanime in tante analisi ha senza dubbio contribuito al successo del canale e le diverse opinioni dei lettori lo confermano. Sicuramente si riposizionerà nel (asfittico) panorama giornalistico. Sulle cause della separazioni è inutile fare congetture: tanto è ed ognuno per la sua strada. Auguri a Fabbri e a Limes.

  • ZEMELR Outdoor

    ZEMELR Outdoor

    Dott. Caracciolo, le porgo i miei migliori complimenti. Sempre un piacere a sentirla ...

  • Pan DiStelle

    Pan DiStelle

    Le analisi di Caracciolo sono insuperabili.

  • francesco narcisi

    francesco narcisi

    Proprio quando mi ero appena abbonato a limes (cartaceo) se ne va il migliore, tra tanti professionisti senza dubbio eccezionali, ma altrettanto senza dubbio (a mio parere) lui era il migliore