Basement Cafè: intervista a Kaos e Zerocalcare | Basement Cafè | Stagione 2

Pubblicato il 11 giu 2019
visualizzazioni 369 470
0

Iscriviti al canale ITload ESSE MAGAZINE: bit.ly/YTessemagazine
I film e le canzoni disegnano mondi inesplorati sulla carta della nostra immaginazione. Lo fanno col disegno, che «lascia meno spazio per le bugie» e non fa sconti al prezzo della verità. Antonio Dikele Distefano intervista il fumettista Zerocalcare e il pioniere dell’HH italiano Kaos One, che hanno costruito due storie importanti disegnando il mondo, con mezzi diversi, ma forti di sincero e pari supporto del pubblico
Segui su Instagram: bit.ly/IGessemagazine

ESSE MAGAZINE
ESSE MAGAZINE
Commenti: 679  
  • the Fisherman

    the Fisherman

    2 anni fa

    "Non puoi dare più di quello che hai: è impossibile.

  • Shot TV

    Shot TV

    2 anni fa

    Mi ha colpito molto Kaos in questa intervista. L'ho trovato disilluso e amareggiato, quasi stanco nei confronti di un mondo, come quello dell'underground italiano, che alla fine non ha ripagato le scelte artistiche come avrebbe dovuto (a mio avviso anche in termini economici e professionali).Chi lo ha vissuto o ancora lo vive può capire bene. L'underground ha fatto esplodere tanti generi musicali in italia (non solo il rap, penso anche la dancehall o la drum and bass) ma adesso è in crisi profonda con il cambiamento generazionale. E a 50 anni tracci un bilancio e non puoi che avere l'amaro in bocca.

  • STANIS LA ROCHELLE

    STANIS LA ROCHELLE

    2 anni fa

    "Io ce ne ho 50 di anni" , mamma mia Kaossone, n'è passata d'acqua sotto i ponti. Un abbraccio a tutti e due.

  • Claudio Kerov

    Claudio Kerov

    2 anni fa

    A parte che anche io non mi sarei mai aspettato di vedere Kaos intervistato a Basement Cafè, ma ora che lo ha fatto 50 minuti non mi bastano. Kaos è un artista davvero, davvero, denso e difficile da capire perché non lo vedi mai e non sai cosa fa, al contrario del Danno per esempio. In questa intervista invece l'ho trovato molto aperto e credo sia perché, rispetto a delle vecchie interviste, è maturato. Adoro il fatto che riconosca che negli anni 90 lui e tutti gli altri della scena underground abbiano fatto troppo gli spocchiosi e i supponenti, perché avevo paura fosse ancora rimasto al "io sono meglio di te perché faccio vero hip hop e voi siete degli scrausi". Non mi aspettavo assolutamente che Kaos avesse smesso di ascoltare musica, sono abituato a sentire musicisti che la musica se la fanno in vena per poter imparare ogni giorno e questo è un punto di vista diametralmente opposto.

  • andrea zeta

    andrea zeta

    2 anni fa

    Kaos immenso. E devo ancora vedere L’intervista.

  • Beatrice G.

    Beatrice G.

    2 anni fa

    Madonna, di fronte a Kaos c'è solo da prostrarsi. L'umiltà, la complessità, la profondità... Non si supera. Farci una chiacchierata sarebbe un sogno. Pazzesco.

  • Fede Star

    Fede Star

    2 anni fa

    Mi ricordo di un concerto di Kaos con Dj Trix e Moddi, ancora oggi quando ci penso mi vengono i brividi, Kaos alla fine del concerto di è commosso e quasi piangeva, personalmente ho visto dal vivo quasi tutti i migliori artisti italiani ma un'emozione così rimane per sempre.

  • Frank Garzo

    Frank Garzo

    2 anni fa

    Dikele mi stai stupendo.

  • Emanuele

    Emanuele

    2 anni fa

    Il sogno di Neffa a Basement non se ne andrà mai.

  • Guglielmo Dell'Arciprete

    Guglielmo Dell'Arciprete

    2 anni fa

    Nessuno:

  • Mircfilm 1

    Mircfilm 1

    2 anni fa

    Kaos One potrebbe parlare di hip-hop per giorni x settimane e x anni.

  • FrankRSV

    FrankRSV

    2 anni fa

    I 50 minuti più brevi che io abbia mai vissuto.

  • Michela Tribuzio

    Michela Tribuzio

    2 anni fa

    Cose preziose..qualcosa sopravvive anche se a rischio di estinzione.. ti voglio bene kaos

  • Eric Grn Nrd

    Eric Grn Nrd

    2 anni fa

    Zerocalcare, che seguo poco, ha dei livelli di sincerità altissimi. Applausi.

  • ironitaly96

    ironitaly96

    2 anni fa

    I rapper, quelli veri.

  • Around The Table!

    Around The Table!

    2 anni fa

    Kaos è un gigante, non solo per l'hip hop ma anche umanamente!

  • FrankRSV

    FrankRSV

    Ripasso qui giusto per dire che Zero ha messo "è inutile che vivi fuori, se muori dentro" nei primi secondi di strappare lungo i bordi..

  • Simone HH

    Simone HH

    2 anni fa

    Kaos mostro sacro dell' Hip Hop italiano insieme ad'una pietra miliare di un movimento artistico creatosi proprio in quegli anni influenzando la scena a modo proprio.

  • Dj Tabula

    Dj Tabula

    2 anni fa

    Kaos è sempre più bello ogni anno che passa, potrebbe fare il modello per Gucci.

  • enJOytube Italia

    enJOytube Italia

    2 anni fa

    Kaos maestro illuminante, la sua presenza in aula ha un aura che pochi possono permettersi di avere. Zerocalcare è stato un piacere poterlo sentire, in certi momenti quando parla per esempio della sua adolescenza in mezzo agli amici discotecari esprime quasi tenerezza. Nel complesso ormai siete una garanzia! Magnifica intervista, prima in tendenza è dire poco!