Auto ibride: meglio Mild, Full o Plug in | Guida alla scelta [1 di 3]

Pubblicato il 15 giu 2018
visualizzazioni 197 938
0

Si fa un gran parlare di auto ibride, perché a loro appartiene il futuro. Sono auto che quando circolano inquinano meno e, per questo, sono più libere di muoversi nelle grandi città. Inoltre possono godere di vantaggi fiscali, che i Italia differiscono di regione in regione. Guai, però, a pensare che le auto ibride siano tutte uguali.

Esistono ad oggi tre macro categorie: auto Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid, qui rappresentate rispettivamente dalla Suzuki Swift, dalla Toyota C-HR e dalla Mitsubishi Outlander PHEV. Ogni tipologia di ibrido ha caratteristiche proprie: in termini di tecnologie, prestazioni, guida, prezzo d'acquisto e costi. E noi, per spiegarveli, abbiamo realizzato una serie di video.

Visita il canale ITload di MotorBox: goo.gl/O8YmLm
Iscriviti al canale ITload di MotorBox: www.youtube.com/user/MotorBoxTV
Facebook: MotorBox?ref=hl Twitter: motorboxcom
Instagram: motorboxcom

MotorBox TV
MotorBox TV
Commenti  
  • Ul Ulc

    Ul Ulc

    2 mesi fa

    tu quale conpreresti

  • Michele D’Attanasio

    Michele D’Attanasio

    2 mesi fa

    Mild Hybrid è ibrida così come i talebani sono moderati

  • Enrico M

    Enrico M

    4 mesi fa

    Bisognerebbe avere lo stesso modello con le tre differenti tecnologie e valutare peso e consumi di ognuna: così si saprebbe qual è la tipologia più conveniente in base poi anche al percorso che si fa.

  • Lorenzo Longano

    Lorenzo Longano

    4 mesi fa

    Si può camminare in città in modalità elettrica senza quindi mai ricaricare le batterie, ma sfruttando soltanto la frenata rigenerativa?

    • Hope Is Alive1

      Hope Is Alive1

      3 mesi fa

      Per le mild no, le altre sí

  • Car 20

    Car 20

    9 mesi fa

    Ho comprato due mesi fa la Toyota trend, mie amici dicono che è un aereo rodante. 😂 Grazie ragazzi dal vidio, vorrei que facessi un vidio di là Toyota trend, ancora devo imparare tante cose. 🖐️🙏

  • il Valla

    il Valla

    11 mesi fa

    Perché le ibride con sistema seriale sono state messe da parte anche se sono quelle che permetterebbero di passare subito all elettrico senza colonnine!!!?!??!??!

    • il Valla

      il Valla

      11 mesi fa

      @MotorBox TV cmq il sistema seriale è stato il primo ad essere messo sul mercato .poi è stato fatto sparire... chissà perché poteri forti...eppure era la soluzione sempre così..

    • MotorBox TV

      MotorBox TV

      11 mesi fa

      Perché quando abbiamo realizzato il video erano assai poco diffuse e non erano quindi rappresentative del mercato. Torneremo presto in argomento. Saluti

  • Lorenzo Bonifacio

    Lorenzo Bonifacio

    11 mesi fa

    Grazie molto interessante.. Il futuro è risparmio e anti inquinamento..

  • Francesco Perrone

    Francesco Perrone

    Anno fa

    VENDESI Kia Niro Energy full optional e full hybrid, piccolo suv ibrido Kia che riesce a camminare totalmente in elettrico. Del 2018 con 42.500 km e 5 anni di garanzia ufficiale Kia rimanenti. In vendita in Sicilia a 18.500 €. Contattatemi.

  • orazio adolfo Bacci

    orazio adolfo Bacci

    Anno fa

    La Suzuki Bqleno mi è sempre piaciuta,se non prendo la Toyota Yaris Hybrid,di quarta generazione,questo è il dilemma,la Baleno ha un aiuto Ibrido veramenta esiguo ha confronto della Yaris,poi l'assistenza per la Yaris e capilare,i concessionari sono molti di più,e questo è un fattore importantissimo,quindi quando cambiero l'auto,rigorosamente Km. zero.

  • Giancarlo Bianchi

    Giancarlo Bianchi

    Anno fa

    Esauriente e di facile comprensione grazie

  • Petru Titi Hustiuc

    Petru Titi Hustiuc

    Anno fa

    Grazie mille.

  • Secret Society

    Secret Society

    Anno fa

    Non penso che le plug-in abbiano tutte 4 ruote motrici... Nelle altre il sistema è lo stesso? Ossia il motore termico ricarica le batterie? C'è la frenata rigenerativa?

    • mulrod89

      mulrod89

      Anno fa

      Se prendi per esempio la Prius la differenza sta nel pacco batterie (e forse anche nel motore elettrico), ma come dici tu sono sempre 2WD. Il sistema è identico, quindi: - Ricarica batterie dal termico (in molte situazioni); - frenata rigenerativa; - Plug-in SOLO -- presa di corrente.

  • Giorgio Macaluso

    Giorgio Macaluso

    Anno fa

    Quale macchina ibrida bisognerebbe comprare se una persona non ha un garage o una colonna di ricarica dove poterla ricaricare ma è costretto a comprarla per via della ztl della sua città che si sta espandendo?

    • Alessandro Rei

      Alessandro Rei

      8 mesi fa

      il Full hybrid non necessita di ricarica esterna e non è fake come il Mild.

    • davidenet

      davidenet

      Anno fa

      Punta alla full hybrid

    • Marco Matrella

      Marco Matrella

      Anno fa

      Giorgio Macaluso le mild e le full hybrid non hanno possibilità di ricarica tramite colonnina, una qualsiasi toyota hybrid dovrebbe esserti più che sufficiente !

  • Luca Iorio

    Luca Iorio

    Anno fa

    ho confermato che l'ibrido Mild è una ca****a pazzesca... Risparmia lo 0,8?? che ridicoli. Ma sta cosa me la ha confermata anche il venditore dove ho acquistato la mia Picanto

    • Enrico M

      Enrico M

      4 mesi fa

      Risparmia lo 0,8 di cosa? È quasi il 20% in più di km percorsi a parità di litri consumati

  • Felice Griffi

    Felice Griffi

    Anno fa

    Il mild lo ritengo una fregatura....è una tecnologia che con poche modifiche riesce ad aiutare i transienti di un motore termico ma i risparmi sono limitati 0,4/0,5 l ogni 100km.
    Ad oggi ritengo una sola strada percorribile il full hybrid, soprattutto quello di Toyota/Lexus che offre una completa sinergia tra motore elettrico e termico. Con il full hybrid ottenere 4l ogni 100 km è alla portata di tutti.

    • provep 17

      provep 17

      8 mesi fa

      Il problema non è tanto il sistema in sé, quanto il fatto che la legge lo equipari a una full hybrid o a una plug in. E questo spinge case come la Fiat a produrre mild hybrid e a spacciarle per ibride serie...

  • Armageddon

    Armageddon

    2 anni fa

    tre tombini su ruote, costruiti per ingannare le norme antinquinamento, suzuki con un risparmio dichiarato di 0,3 litri ogni 100 km ahahaha il risparmio di peso che si ha nel togliere quel accrocchio inaffidabile con pochi anni di vita avrebbe fatto risparmiare molto di piu' di 0.3 e anche soldi dal meccanoco, gli altri due tombini da 2 tonnellate evito anche di commentarli perchè sono l'antitesi del risparmio, svegliatevi vi stanno prendendo in giro sia le case che i "giornalisti" pagati dalle medesime.

    • luca bocchetti

      luca bocchetti

      3 mesi fa

      @giuseppe listuzzi auto mai capita, affidabilissima ce l ha una mia conoscente e non gli ha dato mai problemi

    • giuseppe listuzzi

      giuseppe listuzzi

      6 mesi fa

      L Audi a2 in alluminio aveva gli stessi consumi delle attuali ibride...bastava alleggerire l auto e non continuare ad appesantirla con inutile e costose boiate.

  • fabio fogolari

    fabio fogolari

    2 anni fa

    Bravissimi, solo una precisazione, nel full hybrid non è vero che la batteria si carica solamente in frenata o in decelerazione, la ricarica avviene anche in trazione normale rimanendo sotto una soglia minima di giri motore. Questo alla fine è un ottimo sistema per caricare la batteria utilizzando il motore termico a bassi regimi. Io lo preferisco all'utilizzo simultaneo dei due motori, alla fine si ha maggiore efficienza caricare con questo sistema per poi veleggiare per più km in solo elettrico piuttosto che utilizzare entrambi i motori scaricando la batteria con un contributo effettivo molto scarso sulla spinta.

  • Luigi Locatelli

    Luigi Locatelli

    2 anni fa

    Ma perché dovete "sparare" a volume alto questa musica da ragazzini di 15 anni che fanno i video sui videogiochi su un programma che parla di auto seriamente come questo?
    Stona totalmente con il resto ed e fastidiosa.

    • Federico Placido

      Federico Placido

      10 mesi fa

      Perché sono deficienti

  • romano tofi

    romano tofi

    2 anni fa

    sono interessato a questi approfondimenti sull'ibrido,un domani vorrei cambiare l'auto e sono indeciso sull'elettrico o sull'ibrido. Il mio chilometraggio annuo si aggira sui 8000 km. poca autostrada. Vorrei un consiglio Grazie..!!

    • Marco Leti

      Marco Leti

      Anno fa

      Io direi plug in ( forse )

  • C G

    C G

    2 anni fa

    Che senso abbia la Suzuki è un mistero...

    • Felice Griffi

      Felice Griffi

      Anno fa

      Magie del marketing ....che spaccia una tecnologia inadeguata come necessaria. Per me c’è solo full hybrid

    • Andrea Lanza

      Andrea Lanza

      2 anni fa

      Ha un senso dal punto di vista legale, visto che risulta come ibrida. Quindi non è soggetta alle limitazioni di circolazione dei propulsori tradizionali

  • Fabrizio Amadori

    Fabrizio Amadori

    2 anni fa

    quando si parla di inquinamento cosa si intende? il gas CO2/km, cioè l'inquinamento che causa l'effetto serra o polveri sottili, aromatici, CO, ecc.. che danneggiano i polmoni?

  • clari an94

    clari an94

    2 anni fa

    ma ------come la mettiamo con lo smaltimento delle batterie ......immagino Milano con tutte le auto ibride e penso: fra dieci anni comune metterà una tassa .... batteria inquinati...........

  • Luca Corso

    Luca Corso

    3 anni fa

    Poi c è il mille ECOBOOST FORD consuma pochissimo e se schiacci va anche .. manutenzione super economica , meno peso sull auto e nessun dubbio dopo 3 anni sulle batterie.. per abbassare i consumi provate a gonfiare le gomme di 0,4 bar in più .. costa zero e funziona davvero .. poi conta come si guida .. in folle si viaggia a costo quasi zero e una auto lanciata a 80 km/h non si ferma subito .. basta guardare avanti e non arrivare all ultimo e frenare . Con la mia Firsta st line 1000 140 hp sono riuscito a fare anche un pieno con media di 4,2 Litri /100 km ( percorso misto con più extra urbano) cosa vuoi di più ? Certo le prestazioni si pagano .. ma anche andando come fossi in pista al massimo arrivo a fare 6,5 litri ogni 100 km ..

    • Luca Corso

      Luca Corso

      3 anni fa

      lino Savino per non fare concorrenza alla ST😜 senza elaborazione meccanica 160 hp li tiene senza problemi.. poi la frizione ecc vanno in crisi .. la categoria R5 corre con motore di serie e 170 hp .. comunque la prossima rinuncia mi sa che sarà al cambio manuale .. e li non è detto che tornerò a fare come un tempo .. motore di rotazione e via .. altri 200.000 km ..

    • lino

      lino

      3 anni fa

      @Luca Corso , non capisco perché hanno tolto il 140 cv ,boo!! Troppo potente x. La cilindrata vedremo!!

    • Luca Corso

      Luca Corso

      3 anni fa

      lino Savino adesso c è la versione st line ma solo con il 125 hp ( che poi è lo stesso del 140 con mappa più tranquilla..) la ST nuova L ho provata ma non vale la spesa.. la precedente ST 2013 mi era costata solo 21000 euro con tutto ! Pensa che io faccio L agente e con quella ho fatto 160.000 km .. zero problemi ! Olio e filtro ogni 15000 e candele (4😭) ogni 60000 . Pensa che la ha voluta mio papà .. è ancora oggi gira senza mangiare un grammo di olio .. quella che ho adesso ne ha 35000 ed è tutto nella norma .. di ford ne ho avute 19 .. diesel fino a euro 4 .. poi benzina .. meglio il benzina .. mai fatto di più della normale manutenzione.. e non guido da .. nonno ..poi se tiri un po’ lo sconto te lo fanno sempre e alla fine hai un ottimo rapporto tra ciò che paghi e ciò che hai . Un consiglio, provala sempre l auto che vorrai comprare .. ho provato anche altre auto ma a mio avviso alla guida sterzo e telaio sono più divertenti sulla fiesta ..

    • lino

      lino

      3 anni fa

      @Luca Corso , comunque validissima vettura, tra le migliori. Stavo pensando di prenderla ma penso sia rimasta solo un modello, non nella st line. Scelta molto discutibile della Ford, non ne capisco i motivi!! Certo il 182 cv altro mezzo, peccato forse non sarebbe passato euro6. La nuova st ha un prezzo per me improponibile . Vedrò la nuova 208 gt dicono uscirà con un motore elettrico aggiunto, se rientrerà negli incentivi e non si pagherà il bollo .. Un pensierino lo farò.

    • Luca Corso

      Luca Corso

      3 anni fa

      lino Savino vero, io ho la Fiesta st line 1000 140 hp ( un anno fa era disponibile) e poi ho fatto il trucco della valigia .. 🙄 centralina per un valore di “ sicurezza” a 160 hp .. adesso non e male .. certo prima avevo la vera ST da 182 hp .. li era un altra storia ..

  • 532231 123

    532231 123

    3 anni fa

    Voglio la milf ibrid

  • hein rich

    hein rich

    3 anni fa

    Sarebbe bello abbinare ad una Toyota un bel v 8 americano con compressore volumetrico e turbo...
    In un certo senso sarebbe ibrida

    • Marco Leti

      Marco Leti

      Anno fa

      Un idea folle che puoi trovare su lexus

  • Lasergun

    Lasergun

    3 anni fa

    Continuo a pensare che, nonostante il sistema plug-in sia sicuramente efficiente ed efficace, la strada migliore resti quella della trazione puramente elettrica con un piccolo range extender termico, tipo bmw i3, che possa essere benzina, diesel, a gas, turbina, wankel. Mi pare uno schema concettualmente più semplice e più leggero: trazione elettrica che quindi non preveda alberi, frizioni, trasmissioni, e lasci quindi maggiore spazio a batterie di più ampia capacità (preferisco avere 50kg in meno di componenti meccanici e 50kg in più di batterie). Motorino per funzione range extender che possa essere di tecnologia più efficiente possibile, che giri sempre al regime di maggior coppia e minore consumo orario, magari multifuel. Naturalmente un mezzo del genere dovrebbe anche avere la possibilità di essere ricaricato da rete elettrica. Mi chiedo come mai questo tipo di strada che mi pare più semplice sia invece snobbata dalla maggior parte dei costruttori.

    • Denis Dotta

      Denis Dotta

      2 anni fa

      Sono totalmente d'accordo con te, è un'idea che ho anch'io in testa da un po' di tempo. Penso che integrato con un motore a metano sarebbe il massimo anche dal punto di vista ecologico.

    • Lasergun

      Lasergun

      2 anni fa

      Andrea Nuzzo dico più o meno la stessa cosa: essendo un elettrico puro con range extender (e quindi con necessità di batterie più piccole) concettualmente più semplice e potenzialmente meno costoso, batterei su quella strada soprattutto per le citycar, invece di puntare su doppie trazioni complesse, batterie pesanti e duplicazione di impianti. Si va di elettrica pura con poche batterie per fare un centinaio scarso di km (giusto per coprire il casa/lavoro in settimana) ed un “motorino”, magari toh, un bicilindrico a gpl o metano, per caricare le batterie in caso di necessità o di viaggi lunghi. E credo che venduta in volumi decenti un’auto della classe Fiat Punto per dire potrebbe costare non più di 20k€, al lordo di eventuali incentivi.

    • Aaron Rockefeller

      Aaron Rockefeller

      2 anni fa

      Si ma non tutti hanno 40 mila euro da spendere per una city car... le aziende voglio guadagnare, ovvero vendere, dimmi quante i3 o nissan leaf hai mai visto. Penso di aver visto piu i8 o testla la quale hanno piu senso di esistere

  • freccia1975

    freccia1975

    3 anni fa

    Secondo me, tra qualche anno neanche queste auto faranno più entrare nelle città. Non vorrei che sia solo un modo per farti spendere soldi.

  • Lanfranco Pignoli

    Lanfranco Pignoli

    3 anni fa

    La tecnologia mild hybrid è ridicola, serve solo a verniciarsi la coscienza di verde ... cosiddetto greenwash

    • Felice Griffi

      Felice Griffi

      Anno fa

      Lanfranco Pignoli non sarei riuscito a dirlo meglio....una sorta di lavatrice eco della moralità.

  • Claudio V.

    Claudio V.

    3 anni fa

    Molto interessante.

  • T S C

    T S C

    3 anni fa

    attenzione a 4:25 non è vero che la batteria si ricarica solo ed esclusivamente in frenata e decelerazione! Nel Hybrid Synergy Drive di Toyota, ad andatura costante (70-80km/h o superiore) l'energia in eccesso prodotta dal motore che non viene utilizzata per spostare fisicamente l'auto, viene indirizzata alla batteria per ricaricarla (nel caso sia scarica) o per mantenerne il livello di carica (nel caso in cui sia già carica). 😊

    • T S C

      T S C

      Anno fa

      @mulrod89 esatto, per evitare che si scarichi del tutto! 😉

    • mulrod89

      mulrod89

      Anno fa

      Ma anche banalmente se la batteria arriva a 2 tacche, parte il termico per riportarla a 3 tacche, in modo da prolungarne la vita.

    • Massimo Rossi CFI

      Massimo Rossi CFI

      2 anni fa

      Confermo

    • Luciano Rivieccio

      Luciano Rivieccio

      3 anni fa

      T S C #

  • Francesco Scaringella Porro

    Francesco Scaringella Porro

    3 anni fa

    Scusate come posso inserirvi il progetto in jpeg

  • Francesco Scaringella Porro

    Francesco Scaringella Porro

    3 anni fa

    chiedete progetto posto da me alla bosch Italia su una speciale batteria da ieri inviata a loro e scoprite cosa ne fate di 60€ nn pubblicato da componenti su ebay

    • Alessandro Rei

      Alessandro Rei

      8 mesi fa

      ho delle difficolta a tradurre...

    • Ezestyle

      Ezestyle

      3 anni fa

      Chiaro

  • Zakaria el qouatli

    Zakaria el qouatli

    3 anni fa

    continuate cosi ragà.....

  • Stefano V

    Stefano V

    3 anni fa

    La plug in tutta la vita

  • Capitan Andy

    Capitan Andy

    3 anni fa

    Tanto quanto basta per dare ancora soldi ai petrolieri!!!...non cascate nel tranello Hybrid!!!... sono per lo piu' inutili e troppo sofisticate!!!....il gioco non vale la candela cioe' il risparmio non e' poi cosi grande ....molto meglio un auto a metano di nuova generazione che risparmia la meta' senza piu' compromessi o addirittura meglio ancora il passaggio all'elettrico totale!....meditate gente...meditate!!!!

    • mawro

      mawro

      3 anni fa

      Mi è capitato sotto mano questo studio e sul lungo periodo, per auto minimo di segmento C, il metano conviene e molto e paradossalmente più conveniente ancora è l'elettrico ma dopo 16 anni almeno. Costo totale in 16 anni e tre proprietari Includendo tutto, l'auto elettrica conviene. Abbiamo calcolato il costo totale di possesso, ipotizzando tre successivi proprietari di un’auto di segmento C acquistata nel 2018, nell’ipotesi che il primo proprietario tenga l’auto per 4 anni e percorra 15.000 km/anno; il secondo la tenga per 5 anni e percorra 12.000 km/anno; e il terzo per 7 anni e percorra 10.000 km/anno. Fonte: Beuc ELETTRICA € 66.087 METANO € 66.485 DIESEL € 71.808 GPL € 72.357 IBRIDA plug-in € 73.207 IBRIDA € 79.657 BENZINA € 81.242

    • mawro

      mawro

      3 anni fa

      2000 euro di impianto, distributori poco diffusi, bombole da revisionare ogni 4 anni e non tutti i motori lo digeriscono con problemi conseguenti, oltre al pacco bombole che ti porta via mezzo bagagliaio, a meno che non le metti sotto al pianale. L'unico modo per risparmiare sul carburante è non usare l'auto.

  • Marco Franciosi

    Marco Franciosi

    3 anni fa

    Unico aspetto negativo, 2/3 dell'energia elettrica mondiale e' prodotta da centrali a combustibile fossile. Quando carichi una plug-in, stai comunque inquinando, le auto sono solo una parte di un grosso problema che va sistemato.

    • Alessandro Rei

      Alessandro Rei

      8 mesi fa

      @Lasergun mi piacerebbe darti ragione sul "sicuro", ma visto come normalmente facciamo manutenzione alle infrastrutture in italia, mi tocco le palle al solo pensiero.

    • Lasergun

      Lasergun

      3 anni fa

      Marco Franciosi con la tecnologia attuale i pannelli solari possono solo contribuire per una piccola parte alla produzione di energia. Vanno benissimo, ma devono far parte si un sistema integrato multisorgente. Non garantiscono fornitura costante (notte, inverno etc). Ci vogliono i pannelli, l’eolico, l’idroelettrico, ma messi tutti insieme in un territorio come il nostro potrebbero nella migliore delle ipotesi coprire il 30/40% del fabbisogno. Il resto per ora va ancora prodotto da fossile, ed oggi il miglior fossile possibile come efficienza, economia, ecologia e sicurezza è il nucleare, ma in Italia crediamo a tutto quello che ci dicono i complottisti perché “noi siamo più furbi” e ce lo mettiamo in quel posto da soli.

    • Lasergun

      Lasergun

      3 anni fa

      Eh si siamo gli unici str##zi che hanno votato contro il nucleare, pulito e sicuro, e adesso ci lamentiamo che produrre energia costa ed inquina. Dove vogliamo andare in un paese che preferisce le discariche a cielo aperto e la diossina dei fuochi abusivi, e non vuole i termovalorizzatori. Riuso riciclo e riduzione degli imballaggi sono una necessità, ma il 20/25% di scorie che necessariamente comunque rimangono da qualche parte le vogliamo smaltire o ce le teniamo all’aria aperta vicino agli svincoli delle autostrade?

    • Bobo Rex

      Bobo Rex

      3 anni fa

      @Marco Franciosi bisogna valutare quanta energia servirebbe per un eventuale mercato di auto composto solo da elettrico, io comunque mi accontenterei già di vederne di più sui palazzi per risparmiare sul fabbisogno domestico di energia senza comprarne dalla Francia. Per non parlare dell'eolico, ho sentito le peggiori stronzate al riguardo: è brutto, è un ostacolo per gli uccelli che migrano....

    • Marco Franciosi

      Marco Franciosi

      3 anni fa

      I pannelli solari non esistono piu'?

  • Runin 999

    Runin 999

    3 anni fa

    Bellissima per una persona speciale 😘

  • emanuelevillano

    emanuelevillano

    3 anni fa

    Il mild dovrebbe essere lo standard di *base* per tutte le nuove auto

  • Fabio Dal Pozzo

    Fabio Dal Pozzo

    3 anni fa

    Manca la soluzione dei modelli Ampera e Volt, ovvero l'ibrido in cui un motore termico fa da generatore di corrente alla trazione esclusivamente elettrica. Ad oggi si trovano questi modelli a poco più di 10.000 euro e con meno di 100.000 km, con batterie ancora fresche testate al 90% della loro vita. Ci sono auto del genere anche con 300.000 con la batteria ancora al 70% della sua vita. Ovviamente si possono caricare anche plug-in ed utilizzarle solo in elettrico ma, quando servono per un lungo viaggio, si fa benzina normalmente per alimentare il generatore termico di corrente che funziona a bassi giri anche per le esigenze di riscaldamento e raffreddamento dell'abitacolo. Purtroppo ne sono state vendute poche in Europa perchè avevano un prezzo iniziale troppo elevato ed erano prive di incentivi statali (che negli Stati Uniti rendevano Ampera e Volto molto convenienti).

  • hornetluca

    hornetluca

    3 anni fa

    Secondo voi quanti km potrebbe fare la _Toyota Yaris Hybrid_ ?

    • Angelo Desideri

      Angelo Desideri

      3 anni fa

      @Filippo Motta i tassisti i conti se li fanno benissimo: Toyota a loro a fini promozionali (mica scema Toyota) riconosce uno sconto sul prezzo di acquisto di circa 10.000 euro !

    • Roberto Zanoner

      Roberto Zanoner

      3 anni fa

      @Marck X non è esatto,l'ibrido Toyota non ha frizioni,cinghie dei servizi,turbine ed un vero cambio;la manutenzione è ai minimi termini ed i consumi,adeguando giusto stile di guida,sono in molti casi migliori di in diesel.

    • Alessandro C.

      Alessandro C.

      3 anni fa

      Yaris fa 24-25 km/l medi (urbano, extraurbano, collinare, autostrada)....Se guidi come si deve, in alcuni casi e percorsi ti fai anche 30-35 km/l e son soddisfazioni. Ti fa fino a 2 km circa in elettrico puro con celle cariche. In ogni caso si deve imparare a guidarla bene.

  • Francesco Vigliola

    Francesco Vigliola

    3 anni fa

    Complimenti ottimo video!!! Io tifo per il Mild Hibrid spero venga sviluppato sempre di più e sopratutto venga implementato da Alfa Romeo

    • Francesco Vigliola

      Francesco Vigliola

      8 mesi fa

      @Alessandro Rei mi ero spiegato male, intendevo che sulle elettriche sono totalmente contro, per tutti i svariati motivi partendo dalla produzione delle batterie passando per lo smaltimento e infine per arrivare a come si produce la maggior parte dell'energia elettrica. Sul discorso Toyota sono d'accordo è l'unica casa ad aver sviluppato un ottimo sistema. Poi effettivamente secondo me bisogna provare a sviluppare maggiormente le ibride plug-in. Siamo su una linea di pensiero abbastanza simile ma con sfumature diverse. Ma il bello è questo confronti e opinioni diversi ma in maniera civile e educata. Ciao😉

    • Alessandro Rei

      Alessandro Rei

      8 mesi fa

      Mi sfugge un po' la preoccupazione sull'inquinamento della batteria, mentre passi il tempo a sgasare olio sintetico e derivati del petrolio bruciati sotto la finestra altrui. Nel Mild non c'è nulla da sviluppare è solo il modo dell'anno per dichiarare che crei delle ibride e cercare di prendere meno multe a livello produttivo. Hai la solita auto, inquinante come prima, con una "batteria aggiuntiva" da smaltire, ma che riceve un aiutino in partenza così non senti il motorino di avviamento. Almeno nei full hybrid toyota ha eliminato un tot di parti come cambio e frizione (i cui pezzi escono dagli altiforni, quindi non sono ad impatto 0) senza aggiungere per questo batterie da 500 kg, ma batterie più contenute che intervengono spegnendo o riducendo l'apporto del motore a combustione (batterie per altro garantite per 250.000 km e riciclate da toyota stessa). Al massimo quello che vedrai sviluppare sarà l'apporto dell'idrogeno ai motori elettrici, l'aggiunta di pannelli solari come sulla prius, lo spegnimento dinamico dei cilindri come sui motori termici mazda...

    • Francesco Vigliola

      Francesco Vigliola

      8 mesi fa

      @Alessandro Rei meglio mettere un etichetta che peso inutile, senza contare l'enorme inquinamento di batterie e compagnia bella.

    • Alessandro Rei

      Alessandro Rei

      8 mesi fa

      il mild serve alle case automobilistiche solo per mettere un etichetta, in alcuni casi ci fai girare poco più che il condizionatore.

    • Roberto Zanoner

      Roberto Zanoner

      3 anni fa

      Il Mild hybrid è una mezza fregatura......infatti l'adottera fca per le sue "carrette", le vere ibride sono dalle full in su il resto sono solo escamotage industriali.

  • kusmi156

    kusmi156

    3 anni fa

    Mi piace molto il sistema ibrido di Suzuki è un buon sistema e ci stanno credendo fin da subito. Non so cosa stanno aspettando le altre case automobilistiche come psa ed fca

  • Jacopo Monastero

    Jacopo Monastero

    3 anni fa

    Fate un video metano Vs ibrido.
    Vediamo quale Inquina di meno

    • Denis Dotta

      Denis Dotta

      2 anni fa

      Purtroppo però auto "decenti" a metano ce ne sono veramente poche, ed è un peccato.

  • Niccolo S.

    Niccolo S.

    3 anni fa

    Bel video!avrei messo la Bmw 225xe nel gruppo visto k se ne vedono sempre più. se fate un test fate una prova km con una guida briosa in solo elettrico e lo 0-100 in solo elettrico. poi un consiglio quando date i prezzi dite ank lo sconto xk x esempio certi jaguar hanno il 20% k è ben diverso ad un audi col 7%......

  • Francesco Ferrari

    Francesco Ferrari

    3 anni fa

    Veramente complimenti video bellissimo

  • Vinsmoke G.

    Vinsmoke G.

    3 anni fa

    Ottimo video, bravissimi

  • Carlo Vittoria

    Carlo Vittoria

    3 anni fa

    Video veramente utile, dove viene spiegato con molta calma e precisione le differenze, io preferisco il Full Hybrid.

  • PeppeLeo04

    PeppeLeo04

    3 anni fa

    Bel video!

  • Sergio

    Sergio

    3 anni fa

    Ottimo video, molto chiaro dove finalmente viene spiegato in maniera semplice ed esaustiva le differenze tra queste 3 tecnologie di propulsione ibrida di cui si sta parlando tantissimo in questi ultimi tempi.
    Personalmente mi ha fatto tanta chiarezza e lo condivido immediatamente.
    Aspetto con interesse i prossimi video sull'argomento! Complimenti e continuate così!

  • 3Shayen

    3Shayen

    3 anni fa

    Buon video, molto chiaro nelle spiegazioni, ma avete dimenticato di dire se la Toyota e la Mitsubishi hanno delle fasi di manutenzioni nelle batterie... E' possibile chiarire questo punto. Grazie!

    • Felice Griffi

      Felice Griffi

      Anno fa

      Le batterie sono garantite 10 anni a patto di fare i tagliandi presso la casa. La manutenzione di una ibrida Toyota/Lexus ha costi molto bassi in quanto non avendo molte componenti meccaniche di un motore tradizionale (cinghia, frizione, motorino avviamento) l’auto ha una afffdabilita elevata e necessità di pochi interventi. Dopo i 10 si può estendere con un canone annuo di 35€ circa. Conosco persone con una Prius e 250.000 km, solo interventi ordinari

    • MotorBox TV

      MotorBox TV

      3 anni fa

      Ne parleremo nel terzo video di questa mini serie, dedicato ai costi di gestione. Un saluto

  • Michele Bicc

    Michele Bicc

    3 anni fa

    Davvero complimenti! Video giusto al momento giusto! Ci sarebbe anche un quarto sistema ibrido, molto discusso: il "Micro-Hybrid", in cui il sistema elettrico è ancora più semplificato rispetto al mild, tant'è che non fornisce alcuna trazione alle ruote, ma funge solo da start/stop e da alimentatore dei servizi di bordo. Un esempio è un nuovo modello Audi (A8 o A6, non ricordo), in cui a libretto il motore elettrico è capace di 0,0CV! Nonostante ciò è immatricolata come veicolo ibrido, ma sembra che ci saranno dei cambiamenti a riguardo, perché questo sistema non contribuisce a diminuire i consumi e le emissioni prodotti direttamente dal motore termico.

    • Michele Bicc

      Michele Bicc

      3 anni fa

      Davide Faggian non ne dubito! Sono tentato di scrivere direttamente alla redazione per chiarimenti, perché da quanto ho scoperto su internet (quindi da prendere con le pinze) Audi adotta sistemi a 12 o 48V a seconda dei motori, e per la A8 è indicato un 48V. Che abbiano fatto un errore nell'articolo, descrivendo il modello sbagliato?

    • Davide Faggian

      Davide Faggian

      3 anni fa

      La cosa divertente è che nemmeno io mi sono inventato le cose poiché possiedo una golf del 2008 e poiché ho visto una recensione dove dicevano che nella A8 il sistema era in grado spingere l'auto durante il veleggiamento fino a 160 km/h. Allora mi informerò meglio da altre parti.

    • Michele Bicc

      Michele Bicc

      3 anni fa

      Da Quattroruote, aprile 2018 (pagina 191)«per definizione, un'auto ibrida ha più motori (...) e tutti e due provvedono, da soli o assieme, alla propulsione della vettura, com'è anche specificato nelle norme di circolazione. Per questo, sulla carta di circolazione viene indicata la potenza di entrambi (...). Il dato di potenza (dell'elettrico, espresso come valore max in 30 minuti, minore di quello di picco) spazia da varie decine di kW delle plug-in, a 0,376kW in quello delle ibride Suzuki, ed è addirittura pari a zero nell'Audi A8. Ciò conferma quanto affermato dalla Casa di Ingolstadt (il sistema delle A7 e A8 recupera fino a 12kW di potenza in rilascio, senza aiutare il propulsore termico in accelerazione), ma suscita qualche riserva sulle attuali norme di omologazione, che consentono alle ibride Micro di accedere alle agevolazioni riservate a quelle "vere"» Nel caso serva, posso inviare le foto dell'articolo "tecnica: c'è ibrido e ibrido"

    • Michele Bicc

      Michele Bicc

      3 anni fa

      Davide Faggian tutto ciò che è stato detto è documentato su un recente articolo di quattroruote. Andrò a cercarlo e le farò sapere

    • Davide Faggian

      Davide Faggian

      3 anni fa

      Mi spiace, ma quanto detto è errato! Il sistema micro ibrido di cui parli è un sistema montato da molte auto con stop and start e serve per ricaricare la batteria da 12V durante la frenata, così da accendere e spegnere il motore termico più volte. Tale sistema non è omologato come ibrido per legge ed è una tecnologia diffusa nei modelli con stop and start utile per non affaticare la batteria. La golf bluemotion del 2008 lo monta e certamente non è omologata come ibrida. I nuovi modelli della casa Audi (A8, A7 e A6) sono mild hybrid a tutti gli effetti, infatti hanno un circuito a sé stante da 48V, oltre al classico da 12V, e tale tecnologia contribuisce a spingere l'auto nelle fasi di veleggiamento fino ad una velocità di 160km/h.

  • Electric Vibes

    Electric Vibes

    3 anni fa

    Ottimo video, finalmente qualcuno che spiega bene il funzionamento del PSD della Toyota.